cassini.jpg

La famiglia Cassini coltiva da generazioni ulivi di varietà Taggiasca nella valle attraversata dal torrente Nervia, che nasce nelle Alpi Marittime e sfocia nel mar Ligure tra Ventimiglia e Bordighera. Le piante più antiche furono impiantate dai monaci Benedettini attorno al XIII secolo, per “sondare” la qualità del terreno. Il primo frantoio di questa piccola azienda a conduzione familiare fu installato nel 1962, un impianto tradizionale con molazze e pressa. Nel 1993, per adeguarsi ai tempi, l’azienda agricola si è dotata di un moderno impianto di estrazione a ciclo continuo, mentre recentemente la passione della famiglia Cassini per l'olio e l'amore per la terra ha portato a perfezionare ulteriormente l'impianto, per ottenere olii più fruttati e di qualità superiore. La produzione in olio è limitata ma di altissima qualità. Quest’ultima è l’obiettivo principale di ogni annata: migliorare i particolari per ottenere sempre un prodotto che si distingua e che abbia caratteristiche uniche.


Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali.
Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

accetto